Il mulino del Po

Il mulino del Po è un film del 1949 diretto da Alberto Lattuada ed ispirato al terzo volume dell'omonimo romanzo di Riccardo Bacchelli.

Trama
Delta ferrarese, fine '800.
L'austerità ed il lavoro quotidiano di due famiglie locali, Scacerni e Verginesi, vengono interrotte in un giorno speciale: il fidanzamento dei rispettivi figli, Berta ed Orbino. La gioia del brindisi tra le famiglie è però guastata dall'arrivo dei finanzieri, giunti a verificare che gli Scacerni non abbiano di nuovo manomesso i contatori del loro mulino per non pagare la tassa sul macinato: in tal caso, ci sarebbero l'arresto e la confisca. Sarà l’inizio di una tragedia.

Ambientazione
Ambientato a Ferrara e nel ferrarese, tra Berra, Ro e Serravalle;lescene sono state girate sul Po e nel Delta.

L'Agnese va a morire

di Giuliano Montaldo

scopri

Un ettaro di cielo

di Aglauco Casadio

scopri

E.T. l'extra-terrestre

di Steven Spielberg

scopri


Eventi speciali


King Kong

di John Guillermin

scopri

E ridendo l’uccise

di Florestano Vancini

scopri

Oltre la bufera

di Marco Cassini

scopri

Promosso da

        

Patrocinato da